Facebook, questo colosso… che mi crolla addosso.

Conosci il sito facebook? Eh già, credo sia una domanda banale ormai!
Facebook è il social network più famoso al mondo, più cliccato in rete, basta cercare una qualunque parola chiave per trovarlo tra le prime 10 posizioni nei motori di ricerca.
Tanto basta per essere stato consacrato re dei social network, questo e i suoi 175 milioni e più di iscritti; un vero sorpasso rispetto gli altri social network “rivali” – si vedano i veterani myspace.com o i più nostrani chatta.it o giovani.it

Di certo Facebook – che da ora abbrevierò in “FB” – è stato il primo a rivoluzionare questo tipo di siti inserendo nuovi concetti di uso del social network, pubblicazioni e soprattutto condivisioni di status, note, link e pensieri, verso tutti, verso reti, verso amici e amici di amici e via discorrendo…
Un nuovo grande strumento da un lato, e dell’altro lato della medaglia un nuovo gigantesco problema nelle nostre vite, di cui forse potevamo farne a meno: l’ansia da privacy ed impostazioni.

Si sa, più un giocattolo è bello più è difficile giocarci!

Dunque, dal momento che ogni tanto ho ancora degli spasmi nervosi e residui di notti in bianco a capire come diamine sarebbe meglio utilizzare questo sito, ho pensato bene di scrivere alcuni consigli utili, le mie “2 lire” su quest’argomento.
Il fine ultimo signori, è vivere più serenamente senza la preoccupazione di mille email di avvisi notifiche e vaglia nè il pensiero di avere il vestito troppo basso che mostra la fessura dei nostri fondoschiena bianchi!

Liste

Sarebbe cosa buona creare delle liste degli amici che abbiamo inserito tra i contatti, questo per due semplici motivi: tramite le liste puoi gestire con facilità le impostazioni di privacy, ossia cosa un gruppo di persone può/non può vedere o fare nel proprio profilo; si ha un certo ordine visivo e mentale dei propri contatti, ad esempio lista amici, colleghi lavoro, familiari, amici virtuali. Oltretutto è possibile anche inserire in lista le pagine fan ed infine le liste risultano utili anche per gestire la chat interna di FB!
Per far ciò bisogna cliccare in alto a sinistra su Account -> Modifica amici -> crea una nuova lista

dettaglio guida foto 02

Si aprirà una finestra popup dove andremo a scrivere il nome della lista e potremo selezionare direttamente i contatti o le pagine fan da inserire in essa.

Notizie Popolari/Recenti

FB identifica le pagine fan [in pratica profili pubblici] ed i profili utenti allo stesso modo, ciò vuol dire che uno status pubblicato da una pagina profilo ed uno pubblicato da una pagina fan verranno visualizzati egualmente nel nostro riepilogo delle notizie in homepage.
Come forse non sapete però esiste un limite pre-settato sul numero di profili che si possono visualizzare in tale riepilogo e chiaramente sappiate che in questo numero sono comprese anche le pagine fan.
Per poter personalizzare il numero di persone e controllare chi e cosa visualizzare in tale riepilogo di notizie (pubblicazioni di status, link, applicazioni, ecc.) conviene agire con questi due passaggi differenti:
– dalla homepage di FB; portiamo il puntatore del mouse all’altezza del contatto che abbiamo scelto di non visualizzare in riepilogo – o notizia pubblicata da un’applicazione o pagina fan – vedremo a destra una [X], cliccando su di essa apparirà un popup dove ci verrà chiesto che azione eseguire, se nascondere il contatto o nascondere l’applicazione o se segnalarlo come spam. Chiaramente il nostro intento è nascondere le sue notizie, così clicchiamo sulla prima scelta – tranquilli, il contatto non verrà eliminato dalla nostra lista e ciò che scriverà sarà sempre visualizzabile sul suo profilo!
– dalla hompage di FB; scorriamo la pagina fino ad arrivare alla fine, troveremo in basso a destra la scritta “modifica opzioni”, clicchiamo e si aprirà un popup, da lì, in basso a sinistra, potremo settare il limite massimo di amici da visualizzare nel riepilogo; inoltre si ha anche la possibilità di gestire gli amici nascosti o inserire contatti nella lista “mostra altro” così da dare una priorità alle pubblicazioni di tali contatti.

dettaglio guida foto 01

Email in eccesso

FB è così premuroso nei nostri confronti da aver lasciato di base nelle impostazioni l’invio automatico di email per avvisarci di qualsiasi cosa: un nuovo amico aggiunto, una email ricevuta, una notifica su un commento, un cambio di nome di un gruppo, il pane che è stato appena sfornato e se la regina ha fatto i suoi regali bisogni mattutini. Credo che molte di queste email si potrebbero eliminare a monte!
Userò come esempio la modifica per non ricevere automaticamente email per ogni cambio nome per l’applicazione “gruppi” – eh sì, i link, i gruppi, gli eventi, le foto, ecc. sono applicazioni e come tali vanno gestiti – visti i recenti disturbi che si son venuti a creare dopo che alcuni gruppi a cui sono iscritto hanno deciso innocentemente di fare un solo cambio di nome, causando inconsapevolmente l’intasamento della casella email e delle notifiche!

Sempre in alto a sinistra, bisogna cliccare su Account -> Impostazione applicazioni.
Verrà fuori una lista di applicazioni, selezionabili in base ad alcuni criteri da un menù a tendina sulla destra; cerchiamo “gruppi” e clicchiamo su “modifica impostazioni”; si aprirà il solito popup suddiviso in tre linguette con le opzioni dedicate a tale applicazione.
Selezioniamo la linguetta “autorizzazioni aggiuntive” e togliamo la spunta dove dice “modifica il nome di uno dei tuoi gruppi” che troviamo sotto l’elenco Consenti a Facebook di inviarmi un’e-mail quando qualcuno: ed il gioco è fatto, niente email inutili, spazio sulla casella email risparmiato e meno stress per noi!

Questo tipo di personalizzazione delle opzioni è possibile gestirlo anche da un’altra schermata riassuntiva che possiamo trovare andando su Account -> Impostazioni account -> Notifiche

dettaglio guida foto 03

Senza dimenticare comunque che tali modifiche ed eventi, comprese le nuove richieste d’amicizia, di base vengono già notificate da FB e le possiamo avere sempre sott’occhio guardando in alto a sinistra, un fumetto rosso ci mostrerà in tempo reale le ultime segnalazioni.

Mi rendo conto di aver solamente soffiato sul velo che nasconde il dolce per darvi una sbirciatina, ma ad ogni modo spero che questo articolo pieno di consigli, figli di errori vissuti sulla mia pelle possa essere utile a qualcuno. E se avete qualche utile suggerimento o trick vi invito a condividerlo con noi tramite commento a questo articolo.
Alla prossima mini-guida!

2 thoughts on “Facebook, questo colosso… che mi crolla addosso.

Rispondi