Graffiti irriverenti

In occasione di un’iniziativa comunale chiamata “Barrio abierto”, atta a valorizzare spazi urbani di alcuni quartieri della città di Siviglia, ho assistito a diverse mostre, feste popolari, laboratori di artigianato aperti e talleres di pittura. In uno dei tanti Corral (patio comune) spiccava, grande quanto un’intera parete, un mural molto bello e irriverente e che mi ha particolarmente colpito e che, sono sicura, colpirà anche i lettori di Abattoir.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

One thought on “Graffiti irriverenti

Rispondi