COVIDecameron #2 – La funzione fática del Coronavirus

di Lucia Immordino per il contest “COVIDecameron – Storie in quarantena”

Pronto, mi sentite?
Pronto? Qui è Corona che parla.

Mah!

Pronto? …Ah, ecco, ci siete. Bene! 
E ora diciamoci chiaramente la verità: si è interrotta la comunicazione tra il locutore e il destinatario del messaggio e la gente impazza e il delirio la fa da padrone. Le fake news e la vostra incapacità di analfabeti funzionali di comprendere un semplice testo (figuriamoci l’andare oltre con l’analisi di un metatesto!) hanno permesso a certi titoli di giornali di creare e di alimentare il panico e taluni sciacalli, ché non possono dirsi giornalisti, mutuano incassi notevoli!
“Accogliamo tutti, anche il virus”, “Le vie del virus sono infinite”, “Prove tecniche di strage” e poi “Virus, ora si esagera”: titolo che manifesta in maniera evidente il bipolarismo di chi pensa codeste testate/cazzate.

Eccomi, sono il Virus, sono fra voi, ma mi dovete affrontare con responsabilità, con prudenza e soprattutto con la cura dell’igiene a cominciare dalle “mani pulite”. 
È da mo’ che ve lo dico: PRONTO, MI SENTITE? Massa di luridi cialtroni, zozzi ignoranti, ancora con le mani sudice state (dopo trent’anni)? A che serve vantare il bidet coi francesi e avere il culo lindo quando la vostra testa e le vostre mani sono pieni di merda?!?

Sono venuto a dirvi questo, sono qui tra voi in funzione fática:

Pronto, mi sentite? Dovete ripulirvi, le coscienze prima che le mani.

Pronto mi sentite? Dovete leggere, per non cadere preda di avvoltoi che si nutrono della vostra ignoranza avanti che di ogni altra cosa.

Pronto mi sentite?!? Dovete occuparvi del fratello che ha bisogno di voi, non per conquistare un paradiso post mortem, che non esiste, ma perché dovete mantenervi umani e non avere paura di dare la mano al prossimo che chiede aiuto (dopo averla lavata, si capisce; con le indicazioni della D’Urso, anche).

Io probabilmente con le prime temperature tiepide morirò o me ne andrò a merito della scoperta di un vaccino o di un antivirale, voialtri, invece, se continuerete sulla strada dell’ignoranza becera, del razzismo indotto, della paura farneticante senza attivare il noetico che è in voi, finirete tutti sepolti dal virus di quegli stessi deliri che ciascuno ha dissimulato in sé.

Da me, Coronavirus, al momento è tutto.
Passo e chiudo!

One thought on “COVIDecameron #2 – La funzione fática del Coronavirus

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.