L’erede

Non riesco a dormire. Sento le lenzuola fredde, e temo di avere i piedi ricoperti di ghiaccio. La sveglio. – Amore, sei sveglia? Si lamenta, il letto sussulta, si gira di fianco. – Uh… una cosa veloce però, dai, che […]

Tutta colpa di Charlie Brown

È colpa sua. Tutta colpa sua se non riesco ad accettare una società superficiale che sorride sempre. Colpa di quel testone di Charlie Brown e dei suoi amici malinconici sempre a zonzo fra i campi sempreverdi dell’infanzia. Colpa di quel […]

Origami

Era seduto da solo, spalle al mondo, proiettato verso la cucina orientale, i tavoli apparecchiati, l’acquario e il resto della sala. Indossava un cappotto marrone che veniva inseguito da una sciarpa rossa, persa al di sotto di un grande collo, […]

Easy Lady

È scientificamente provato: negli anni ’80 c’era più vento rispetto ad oggi; si alzava sul bagnasciuga, ti trasformava in un pennuto fuori posto per poi accelerare sulla spiaggia al ritmo dei bassi del jukebox prendendo a morsi il calippo fizz […]

Lettera a Marco

Caro Marco, quando rileggerai questa lettera sarà passato un tempo imprecisato; un anno, cinque, dieci giorni forse, o  addirittura dieci anni. Alle soglie dei trentanove anni, al primo giro di boa, mi sono deciso: era doveroso scriverti, visto che non […]