Poesia

Il poeta scrive di lacrime seccheasciugate dal tempo dei retrogusti amaridi dolci ricordi di farfalle intrappolateche non osa liberare di rabbia distruttivamitigata dal foglio di distillati d’emozionisu gocce d’inchiostro di chiavi di letturaper emozioni criptate

metereoPATICHE

Un filo di ragno Tra una spina e l’altra di una pianta grassa Di cui ricordo l’Origine e una foto con lei di me con le dita a “V”: la Vittoria, davanti a un vallone, della visione della vita della […]