#Bimbi – Diari di infanzie

Diario di Francesca Caro diario, oggi mia sorella e suo marito mi hanno portato al centro commerciale, perché il maestro dice che dobbiamo avere tutti la tuta per fare ginnastica, altrimenti ci bocciano. Ma che ginnastica e ginnastica! Io voglio […]

(Umanissime) Resistenze

Ai guaritori feriti che sublimano ferite in dolci e aeriformi cieli blu. Normale. NormaleNormaleNormaleNormaleNormaleNormaleNormale. NORMALE CAZZO, DI UNA NORMALITÀ UMILIANTE! Speravo ogni giorno di svegliarmi diverso, e invece no: io biondo, bianco, due mani sopra e due piedi sotto, un […]

Storytelling – Astutillo Gebbia

«Purtroppo quel bellissimo bambino non è il protagonista della nostra storia. Il nostro protagonista è li nel parco, e guarda la famigliola felice. È un bambino di 11 anni, ed è molto diverso dal bambino con l’elicottero di Spiderman».

L’insostenibile leggerezza dell’essere (nerd)

«Lo stereotipo dell’intellettuale negli anni è notevolmente cambiato. Si potrebbe forse affermare che i nerd rappresentano la nuova generazione di intellettuali (o intellettualoidi) che con prepotenza (e arroganza forse) rispecchiano una vasta gamma di tipologie di individui».

Tutta colpa della maestra

La pelle degli altri

«Altri prima di me hanno già cominciato a lottare, e anche alcuni genitori di ragazzi eterosessuali hanno appoggiato la battaglia, dando sostegno alle associazioni Arcietero. Parlano di voler dedicare una giornata a noi, per il nostro orgoglio, l’Eteropride. Chissà, magari un giorno anche le mie madri capiranno».