L’eterno ritorno*

«Che accadrebbe se un giorno o una notte, un demone strisciasse furtivo nella più solitaria delle tue solitudini e ti dicesse: “Questa vita, come tu ora la vivi e l’hai vissuta, dovrai viverla ancora una volta e ancora innumerevoli volte, […]

Il supereroe con le bretelle rosse

«La tua eccezionale normalità mi fa proprio pensare ad un supereroe privo di super poteri o gadget tecnologici, ma ricco di una vitalità e di un attivismo assolutamente non comuni. È per questo che giocando (come tu hai detto) ho pensato a te come al supereroe con le bretelle rosse».