Cronache postmoderne

Martedì 9 maggio, ore 8:30. Mi sveglio nella mia ex-casa. Ho dormito male, mi manca la mia camera da letto da neo-donna, ma il nonno ha bisogno di me. Fine del risveglio. Faccio il letto, apro l’agenda blu. Il lunedì […]

Time #3 – Del (mio) tempo psicologico

“Buongiorno” disse il piccolo principe. “Buongiorno” rispose il mercante. Era un mercante di pillole per calmare la sete. Se ne inghiottiva una la settimana e non sentiva più il bisogno di bere. “Perché vendi questa roba?” chiese il piccolo principe. […]

Time #2 – Il Tempo Capitalistico

www.youtube.com/watch?v=Kifn_WVGReM”>Andiamo

“Subito”, “ora”, “immediatamente”, “in un attimo!”, “istantaneo”, “presto”, “veloce”, “pronto”, “rapido”, “celere”, “in poco tempo”, “adesso”, “in breve”, “tra poco”, “attualmente”… In poche parole l’oggi, sede di una temporalità in cui “ciò che conta è la velocità”; una civiltà del […]

Time

www.youtube.com/watch?v=JwYX52BP2Sk”>

https://www.youtube.com/watch?v=JwYX52BP2Sk Mettete pure play e, poi, leggete. “C’è sempre un orologio che ci assedia con il suo ticchettio, e diecimila altre cose da pensare e da fare subito dopo. Abbiamo interi calendari srotolati davanti. Così il futuro si mangia il […]

spine

Moderni-post

La noia dell’Altro si traduce nel silenzio più muto,   ritardato.   Si evita di bere Si battono tasti che prolungano vite da ore e gli sguardi non sanno servire   i loro scopi primari.     E cene qualunqui, […]

Amori da spiaggia, e-stati postmoderni

2 ore al mare, domenica, Campofelice di Roccella. Accanto a noi un  mini-bacio-da-posa e due orette di sano “click con bastoncino”,  nuovo sport dell’estate, ché quasi strappo i cruciverba e la palla al mio amico urlando incagnita: “Démodé!”.

Ode palermitana

di Fabio Campoccia A te che condividi della mia città le strade, i luoghi che più amo, incroci, parchi e vie di dedicarti qualche rima la voglia mi pervade ma sai frasi di lode non saranno già le mie A […]