“Oh Palermo, oh cara”

Mili é un indiano del Bangladesh. Vende (ambulando nel centro di Palermo) accendini, cartine, etc. Ogni tanto, da anni, ci incrociamo in centro e scambiamo 4 chiacchiere. Oggi mi vede seccata e mi offre un fazzoletto. Vuole sapere perché ho gli occhi in giù. Mi dice che comunque lui é solo. Vuole offrirmi la cena. Lo ringrazio, lo abbraccio. Palermo é salva.

Je suis Mediterraneo

di Antonella Tarantino Mi incazzo mentre mi attraversano barconi di gente che grida aiuto: un traffico di donne, bambini, uomini disperati che hanno fame, sete, sonno. Inseguono la libertà. Mi incazzo perché mi accorgo che il potere del danaro regge […]

https://www.facebook.com/edigapalermo/photos/a.437414062947020.95780.258319917523103/1233114330043652/?type=1&theater

Miao!

Miao! Io sono Giuseppe! Sono un gatto cusciuto, per niente timido, di quelli ospitali che accolgono i visitatori; diciamo che vado incontro a tutti, ecco! Sono quindi coraggioso, ciccinoso, peloso e in salute, mi piace essere pettinato e allisciato e […]