resistenza

Io, rossa

«L’Italia è mia, come è tua, come di un immigrato. Di che cosa stiamo parlando, quando parliamo di politica? Di ideologie? Di sogni? Di valori».

c'eraunavolta

NON c’era una volta

«Io credo di aver conosciuto la prima crisi della fiaba: quel momento tipico della post-modernità in cui raccontare ad un bambino, da un sacrosanto momento relazionale, diviene azione solitaria e immodificabile, magari visione di un palinsesto televisivo, quello automatico del canale dei cartoni sul digitale».

neurone

Morto un neurone, NON se ne fa un altro!

«Sul collo, anche se non tutti lo sanno, c’è una cosa che si chiama testa. Dentro la testa, per chi avesse dubbi o troppi impegni con le sue parti basse (peni) o estreme (unghie rifatte) per accorgersene, c’è quella cosa molliccia di circa un chilo e mezzo che si chiama cervello».

slider aids

“Effetto Domino” – P.

«C’è un tizio qualunque di quelli che incroci per strada, davanti a noi insieme a tutte le sue siringhe, ai suoi test dell’HIV e dell’Epatite, alle sue figlie e alle sue storie di vite e di stronzate. C’è una possibilità di umanità discreta e sfacciata in carne e ossa».