Lavavetri pit stop

lavavetri

50centesimi
un attimo prima
della pioggia di sabbia.

Oppure nulla,
solo i tuoi sensi di colpa.

O forse la clemenza.
Il riparo da un certo rancore.

Per un attimo esatto

 

4 thoughts on “Lavavetri pit stop

  1. Clemenza e sensi di colpa:
    qualche giorno fa un evento eccezionale. Un posteggiatore abusivo di color emi fa pena e gli lascio degli spicci (cosa che accade più o meno una volta l’anno). Mi richiama e mi restituisce i centesimi: Che umiliazione per lui! Bah.

    • però succede anche altro… un posteggiatore abusivo (con accanto i vigili urbani), straniero, mi prende un tagliando per le strisce blu… gli do un euro e non ricordo quanto, e però voglio il resto, quindi lo guardo…lui mi guarda negli occhi, capisce e mi vuol dare il resto! Apprezzo il gesto…sto chiedendo trenta centesimi a chi non ha niente e alla fine campa di elemosina… perché a uno come lui potevo anche non dare niente, non era né gradasso né minaccioso. Così decido di lasciarglieli quei soldi. C’è gente e gente…e alla fine non dobbiamo dimenticare che sono persone la cui vita nemmeno potremmo riuscire a immaginarcela… non sappiamo nulla delle loro paura e delle loro difficoltà… ci stanchiamo, perché sono troppi… già, troppi poveri…ma di chi è la colpa?

Rispondi