slider

I bambini, la bua, l’intercultura

«Mi hanno raccontato che i bambini non notano il diverso colore della pelle del proprio compagno di banco, che se fossero ascoltati per bene ti insegnerebbero dei valori fondamentali con i loro precetti naturali e ancora non mutati dalla cultura dominante».

stendino

C’è sempre qualcuno che… in Trinacria

«Quando torni a casa la sera ed è ancora troppo presto per cenare e sai che finalmente troverai un parcheggio non distante anni luce dal portone, devi sperare che due cose non ostacolino la consecutio temporum: lo stendino e il tabaccaio. Il primo non parla ma è come se lo facesse [...] e impone con la sua fragile, in apparenza, stazza che lì di fronte al portone della signora Pina (un nome a caso) debba sostare solo il marito o il figlio di ritorno dall’ultima detenzione».

trenodimerda

I paradossi siciliani di Trenitalia

Questa foto fu scattata durante un viaggio che durò inspiegabilmente 45′ in più del normale. La vettura rimase circa 15 minuti in questa surreale ambientazione. Non capivo se mi stessero prendendo in giro. Trenitalia, come di consueto, si scusò con […]

lavoro

Nel buio pesto degli immigrati

«In autunno, si scende al mare per scattare qualche foto e catturare dei paesaggi che mutano con il cambio di stagione. Come i nostri armadi.
In autunno quel buio non cambia e per ora quelli che vedo camminare per quella strada sono uomini, chi in gruppo, chi da solo, chi col cellulare, chi senza, tutti un po’ soli, tutti in questa strana periferia di campagna. Tutti per chissà quale direzione».