#Random – Leggo cose, ascolto gente

Notizia rispetto all’applicazione della legge 194, la norma che ha reso legale l’aborto in Italia: secondo un’indagine riportata su Wired (Lalli e Montegiove) in Italia esistono 74 strutture ospedaliere dove la percentuale di obiettori supera l’80%. In 26 si arriva al 100%, il che significa che nonostante l’aborto sia garantito dalla legge in queste strutture non viene effettuato. Molte donne si vedono costrette ad effettuare viaggi per poter abortire.

La creator Elisa Esposito rende virale su TikTok la moda di “parlare in corsivo“: allungare le vocali e storpiare gli accenti tonici delle parole. Questo modo particolare di esprimersi, assieme ad un atteggiamento altezzoso e snob, creano una caricatura del giovane Milanese. Un po’ come Checco Zalone infatti, la “prœf” (come si dice in corsivo) ci propone un personaggio social che vuole divertire e che fa discutere parodiando la parlata snob tipica delle zone di Milano.

Continua a leggere

A scuola di Cittadinanza #2

La “cittadinanza di cittadina” non si prende una volta e per tutte. Inutile nasconderci che i ritmi neo-capitalistici neo-offuscanti giocano continuamente questa partita contro le comunità di pensiero, che d’altronde distrarrebbero dall’etterno ciclo “produci-consuma|consuma-produci e in tutto ciò confonditi per bene sul senso del vivere e del vivere comune”. Eppure il desiderio sociale (r)esiste, ed oggi desidero appunto portarne testimonianza!

Questa domenica ho partecipato per la quarta volta ad una Cittadinanza Riflessiva. Ho preparato armi, cibi siculi e micro-bagnagli Ryanair per venire su al nord, questa volta con il mio compagno e con una cara collega. Sono venuta a cercare ed a trovare accoglienze, dialoghi, abbracci, tavole condivise, senso di comunità …cui non siamo più abituati! Perché lo faccio? Perché la donatività che respiro ogni volta riempie di ossigeno pulito i miei piccoli polmoni, tanto da rendermi ciclicamente desiderosa di ripetere questa esperienza, di interrompere sia il riposo, sia il solito dovere lavorativo.

Continua a leggere
Abortion

#Random – Leggo cose, ascolto gente

Notizia rispetto all’applicazione della legge 194, la norma che ha reso legale l’aborto in Italia: secondo un’indagine riportata su Wired (Lalli e Montegiove) in Italia esistono 74 strutture ospedaliere dove la percentuale di obiettori supera l’80%. In 26 si arriva […]

A scuola di Cittadinanza #2

La “cittadinanza di cittadina” non si prende una volta e per tutte. Inutile nasconderci che i ritmi neo-capitalistici neo-offuscanti giocano continuamente questa partita contro le comunità di pensiero, che d’altronde distrarrebbero dall’etterno ciclo “produci-consuma|consuma-produci e in tutto ciò confonditi per […]