L’Adatto

Le guardo sempre con ammirazione, almeno da un 5 anni. Alla fine ho deciso di creare aiuole e vasetti a casa per circondarmene. Amo la bellezza delle piante grasse, la loro adattività sorprendente, la capacità che hanno di ottimizzare l’acqua in luoghi improbabili: dai balconi abbandonati, ai ruderi fatiscenti, alle rocce più secche della piena estate siciliana. Le fotografo e mi beo del loro essere opportune, eleganti, a volte anche fiorite. I fichi d’india addirittura fanno i frutti, e una cassetta costa e neanche poco! Le loro spine d’altro canto non mi fanno paura, le guardo con tenerezza e invidia. Quasi desidero essere come loro: protetta e al contempo maestosa. Eppure la mia riflessione scivola a un certo punto sull’orlo del rischio di adattamento.

Vado controcorrente, me ne rendo conto. Siamo decisamente darwiniani, avvinghiati a quell’idea che “sopravvive solo il più adatto”. “L’Adatto”… Ma chi era costui?

Continua a leggere
Addio a Cheyenne

Cheyenne

youtu.be/4hIZFggpAVA

di Dora Pistillo “Aspetti, ora che ha sistemato l’ago e che ha controllato il flusso del farmaco, attenda un attimo. Prenda due minuti di tempo, finga di controllare qualche parametro ancora. Ho visto il suo sguardo sulle cose, come dissimula […]

Lettera aperta

Cara ex famiglia di Abattoir

Lettera aperta a ciò che è stata un tempo la grande famiglia Abattoir. L’altra notte mentre mettevo in bozze l’ennesimo sproloquio per il blog (sì, perché ultimamente lo faccio per non annoiarmi durante i turni di notte in hotel) mi […]

il nuovo business degli ECM

Degli ECM, o delle nuove Mafie del Capitalocene

www.youtube.com/watch?v=el3EosByomA”

Questo post sarebbe nato entro la fine del 2022, se non fosse che tra i vari stress in scadenza a dicembre – tictactictactictac, assicutamento-da-perenne-ansia-burocratica – proprio la questione degli ECM mi ha succhiato via ogni pausa ed ogni momento libero […]