Oh ma che succede?

A volte capita che, nella mia condizione di residente all’estero, trascuri un po’ la cronaca italiana e quindi per fare ammenda mi butto su google e cerco “che succede in Italia e nel mondo”, più per senso di colpa che per puro interesse, in realtà. Mi imbatto in diversi articoli, siti di informazione, blog, personaggi che tuittano e testate giornalistiche serie (?). Questa settimana è stata la sagra della vergogna! 

Ok, fate finta che questo sia un post intelligente. Fatto? Perfetto, ora posso sparare cazzate e riportare le notizie che mi sono sembrate più degne di nota e di pubblico interesse. Per esempio, ho letto su Repubblica (solo metà Articolo, eh, perché l’intero articolo era per gli abbonati, e col c** che mi abbono a Repubblica) che negli atti per il processo Open, Renzi scrive a Carrai che uno dei problemi a livello di comunicazione ed immagine è il suo scarso appeal tra il pubblico femminile, soprattutto quello della fascia 25-45 anni. Secondo Renzi una possibile soluzione era buttarsi sulle “riviste per donne”. Continua a leggere

L’Adatto

Le guardo sempre con ammirazione, almeno da un 5 anni. Alla fine ho deciso di creare aiuole e vasetti a casa per circondarmene. Amo la bellezza delle piante grasse, la loro adattività sorprendente, la capacità che hanno di ottimizzare l’acqua in luoghi improbabili: dai balconi abbandonati, ai ruderi fatiscenti, alle rocce più secche della piena estate siciliana. Le fotografo e mi beo del loro essere opportune, eleganti, a volte anche fiorite. I fichi d’india addirittura fanno i frutti, e una cassetta costa e neanche poco! Le loro spine d’altro canto non mi fanno paura, le guardo con tenerezza e invidia. Quasi desidero essere come loro: protetta e al contempo maestosa. Eppure la mia riflessione scivola a un certo punto sull’orlo del rischio di adattamento.

Vado controcorrente, me ne rendo conto. Siamo decisamente darwiniani, avvinghiati a quell’idea che “sopravvive solo il più adatto”. “L’Adatto”… Ma chi era costui?

Continua a leggere
maneskin e cugini di campagna

Oh ma che succede?

www.youtube.com/watch?v=XjpLcPOYyto&ab_channel=Ilvioloncellistamoderno”

A volte capita che, nella mia condizione di residente all’estero, trascuri un po’ la cronaca italiana e quindi per fare ammenda mi butto su google e cerco “che succede in Italia e nel mondo”, più per senso di colpa che […]

Ricordati che devi saltare

“Gonfiarsi come una rana”“Nuotare a rana”“Verde come una rana”“Saltare come una rana”“Cantare come una rana”Morire come una rana. Un giorno una rana stava nuotando felice in una grossa pentola con tanta acqua fresca. Questa non sapeva che qualcuno aveva intenzione […]